You are hereGlobalizzazione

Globalizzazione


Da alcuni anni il termine globalizzazione ha invaso le pagine dei giornali, il dibattito pubblico, i libri universitari di numerose discipline, i colloqui internazionali dei vertici politici, i summit economici. È anche una delle parole più ricercate nei motori di ricerca internet.

Proprio questa sovraesposizione richiede chiarezza sul senso della parola.

Per globalizzazione non si deve intendere – come talvolta capita (a sproposito) – un semplice sistema di commercio internazionale integrato. Qualcosa del genere c’era già ai tempi dell’impero romano per l’area mediterranea e, soprattutto, ai tempi dell’apertura del commercio internazionale in seguito alle grandi scoperte geografiche, nei secoli XVI-XVII.

Parlare di globalizzazione oggi significa riferirsi ad un insieme di fenomeni legati all’imposizione su scala mondiale del sistema economico neoliberista. Da un certo punto di vista il mondo appare come una singola unità di attività interconnesse, non ostacolate da confini locali: la grande tecnologia è utilizzata per spingere il più possibile verso un mercato globale incontrollato. Nelle varie sezioni saranno approfonditi gli aspetti specifici, in questa sede presentiamo semplicemente gli attori in gioco e la premessa storica.